Vai al contenuto
Home » Gennaio 2024 – Alla Mostra di El Greco (ma anche San Sepolcro e Sant’Ambrogio)

Gennaio 2024 – Alla Mostra di El Greco (ma anche San Sepolcro e Sant’Ambrogio)

  • di

Martedì 16 gennaio, un’intensa giornata milanese, iniziata con la mostra dedicata a El Greco.

Pittore greco, ma naturalizzato spagnolo, dai colori inusuali e dai volti spettrali, dal tratto pittorico e compisitivo più vicino al modernismo che alla pittura del suo tempo.

Interessanti i confronti tra i suoi dipinti e quelli dei più famosi contemporanei.

Una mostra importante per le opere esposte, tutte di alto livello, provenienti da importanti musei.

Lasciato il Palazzo reale con uno sguardo allo splendido campanile ottagonale di San Gottardo in corte cii siamo concessi un’oretta di pausa pranzo.

Alle 14 eccoci a scendere nella cripta della chiesa di San Sepolcro. Una sorprendente scoperta, una chiesa ipogea dal fascino misterioso e religioso della prima cristianità. Le immagini spero siano eloquenti.

In questa chiesa sotterranea era solito raccogliersi in preghiera San Carlo Borromeo.

Per ultimo eccoci a Sant’Ambrogio basilica paleocristiana dedicata al Santo patrono di Milano.

Silvio, la nostra guida, ormai abituale, e Cesare Alpini hanno contribuito a rendere speciale questa giornata.